The Influence of Environmental Conditions in Arctic Regions.

entry image

Maggiori prestazioni sulle Vostre macchine con i riduttori Varvel: come ottenere benefici con prodotti standard

Gli innumerevoli vantaggi assicurati dall’impiego dei riduttori Varvel di produzione standard permettono ai nostri Clienti di ottenere benefici tangibili.

 

Caratteristica principale di questi sistemi è fornire la coppia necessaria al compimento di un determinato lavoro a una velocità prestabilita, trasformando l’energia elettrica in energia meccanica.

 

In questo articolo vogliamo indicare i principali benefit e saving di costo in modo che siano immediatamente percepibili e facilmente comprensibili, ribadendo allo stesso tempo la piena e costante disponibilità dei nostri specialisti a offrire consulenza e supporto in merito

 

Maggior precisione delle vostre macchine grazie al gioco ridotto di ingranamento di serie

 

Tutti i riduttori Varvel di produzione standard si caratterizzano per un gioco ridotto di ingranamento di serie. Ciò equivale a una garanzia di maggiore precisione per ogni macchina su cui verranno installati.

 

Il gioco ridotto di ingranamento è sempre incluso nella versione standard dei nostri riduttori poiché tutti sono realizzati come segue:

  • Con profilo ZI di serie generato con mola sagomata per le viti senza fine, in modo da assicurare un’elevata precisione angolare nella trasmissione del moto.
  • Con dentatura elicoidale con profilo rettificato per gli ingranaggi cilindrici.
  • Con dentatura spiroidale GLEASON con profilo rettificato o accuratamente rodato per gli ingranaggi conici.

 

L’intera produzione Varvel è gestita e monitorata presso la nostra sede di Crespellano di Bologna.

Stop alle perdite d’olio grazie agli anelli di tenuta Freudenberg di serie su tutti i riduttori

 

Il montaggio del motore con l’impiego del giunto brevettato Varvel per tutti i riduttori è un altro fattore che assicura diversi benefici:

  • Eliminazione dello sfregamento tra chiavetta e cava linguetta (tribocorrosione)
  • Collegamento riduttore/motore con gioco zero
  • Disallineamento angolare ammesso pari a un massimo di 1°
  • Elevata rigidità torsionale
  • Incrementato smorzamento delle vibrazione

 

È possibile conoscere più in dettaglio la soluzione, clicca qui e guarda il nostro video.

Soluzioni per servomotori sempre disponibili grazie all’ampia gamma di flange a magazzino

 

La disponibilità di oltre cento tipologie di flange motori permette l’accoppiamento con qualunque tipologia di motore (IEC, NEMA, BRUSHLESS, STEPPER) senza che si verifichi alcun aumento dell’ingombro complessivo del motoriduttore.

 

Sostituendo la sola flangia di collegamento è inoltre possibile cambiare la tipologia di motore impiegato sul riduttore.

 

La guarnizione risiede sulla carcassa e non sulla flangia del motore: tale peculiarità permette di sostituire il motore anche a riduttore già installato e senza alcuna necessità di intervenire sul contenuto di olio lubrificante. Inoltre, Varvel mette a disposizione oli e anelli di tenuta appositamente studiati per ridurre attriti e soddisfare ulteriori e specifiche esigenze operative.

 

È possibile esplorare le diverse soluzioni per servomotore dei riduttori a vite senza fine Varvel scaricando la brochure dedicata.

 

Consegne veloci grazie alla modularità spinta del prodotto Varvel

 

Infine, Varvel ha scelto di progettare prodotti altamente modulari, con flange e giunti indipendenti dal riduttore, il quale può essere assemblato e tenuto in stock perché indipendente dall’albero motore da utilizzare.

 

Tale decisione è finalizzata ad assicurare consegne molto rapide nonché la possibilità, da parte dei nostri clienti, di modificare tipologia o taglia del motore senza alcuna necessità di sostituire il riduttore già in loro possesso. In caso di interventi non programmati la manutenzione è agevolata: si può agire rapidamente e direttamente sulla parte difettosa (motore, ingranaggio, flangia, ecc.) senza la necessità di dover sostituire l’intero riduttore. Inoltre, per chi ha necessità di tenere materiale a stock, la soluzione modulare consente una minore giacenza fisica ed una maggiore rotazione dei prodotti per una corretta ottimizzazione dell’immobilizzo economico.

 

Osservando questo video è possibile osservare il nostro concetto di modularità all’incirca al secondo 36.